Business Amazon:vantaggi & svantaggi, conviene davvero?

Quando si parla di e-commerce e di vendita online, Amazon rappresenta ormai un vero e proprio colosso.

Nata a Seattle alla fine degli anni 90′, in pochissimo tempo questa piattaforma virtuale ha scalato tutte le classifiche, rimanendo al primo posto di tutte le statistiche di mercato, in qualità di piattaforma più usata dagli acquirenti di tutto il mondo.

Ormai celebre per le grandi capacità imprenditoriali dei suoi ideatori, Amazon propone periodicamente nuove offerte e format, in grado di soddisfare non solo il pubblico acquirente, ma anche di venire in contro ad aziende e imprenditori privati.

E’ proprio questo l’obbiettivo di Amazon Business, il nuovo negozio online di Amazon, creato appositamente per poter soddisfare le necessità delle aziende, attraverso sconti, semplificazioni nei processi di fatturazione e consegne rapide e sicure.

Amazon Business: come funziona?

Grazie ad Amazon Business è ormai possibile procedere non solo all’acquisto, ma anche alla vendita di prodotti in modo seplice e veloce, grazie alla grandissima intuitività offerta dal sito.

Studiata proprio per consentire ad una fetta di clientela sempre più vasta, tutte le promozioni più convenienti indette periodicamente da Amazon.

Con la nascita di questo nuovo “format” di e-commerce infatti, scegliere questa piattaforma rappresenta un notevole vantaggio non solo per chi acquista, ma anche per chi decide di vendere i propri prodotti.

Amazon Business: cos’è?

Amazon Business è quindi in definitiva un negozio virtuale che si sviluppa in contemporanea rispetto al tradizionale sito di e-commerce utilizzato dagli acquirenti.

Rende infatti possibile lo scambio di merce tra le diverse aziende o tra i rivenditori privati, dando così la possibilità ai commercianti di poter confrontare diverse tipologie di prodotti e scegliere il prezzo che appaia allo stesso tempo conveniente e competitivo per la propria attività.

In definitiva, il vantaggio è essenzialmente bilaterale e coinvolge perciò tutti gli attori del processo di vendita.

Amazon Business: conviene davvero?

Trattandosi di un format del tutto innovativo, le perplessità relative alla sua effettiva convenienza sorgono spontanee.

Per comprendere al meglio se affidarsi a questo nuovo servizio, e se questo possa davvero rivelarsi profiquo per la propria attività, bisogna evidenziarne tutti i vantaggi e gli svantaggi che questo comporta.

Amazon Business: i vantaggi

I vantaggi correlati all’utilizzo della piattaforma Amazon Business, sono molteplici e riguardano diversi aspetti, tra cui:

  • Ampia scelta – i professionisti, gli imprenditori privati e le aziende, avranno a disposizione un catalogo con una gamma di più di 250 milioni di prodotti.

Questo consentirà loro di poter selezionare con cura gli articoli che più rispecchino i canoni aziendali riguardo il rapporto qualità-prezzo, senza doversi accontentare della scelta ridotta dei cataloghi non virtuali.

  • Informazioni e recensioni – Amazon arricchisce le schede prodotto di tutti gli articoli in vendita con minuzie di particolari.

Inoltre, la clientela ha la possibilità di lasciare delle recensioni prodotto dopo averlo ricevuto e quindi, di conseguenza, creare una sorta di catena di montaggio, dove sono gli stessi clienti a pubblicizzare, in positivo o negativo, un determinato articolo.

  • Consegne veloci e gratuite: un altro punto a favore di questo sistema, riguarda senza dubbio il poter offrire alla clientela e alla propria azienda dei tempi di consegna davvero stupefacenti.

Gratuita per gli ordini superiori a 29 euro, spesso la consegna può essere effettuata in un solo giorno, o addirittura in poche ore per i clienti Prime.

  • Account multiutente e Prime aziendale – Amazon Business offre alle aziende la possibilità di creare un account fruibile da più utenti contemporaneamente.

Questo è molto utile ed importante, per il consolidamento degli acquisti e per conferire una maggiore visibilità alle spese dell’azienda.

  • Fatturazione semplificata – le moderne fatturazioni elettroniche, spesso causano non pochi problemi. A questo proposito, il nuovo marketplace di Amazon ha creato un apposito sistema di fatturazione facilitata, che consente di generare in automatico una fattura nel formato XML-PA, e di inviarla tramite PEC.

Qualora invece si trattasse di ordini che non richiedono una fatturazione elettronica, questa verrà generata automaticamente in formato PDF.

  • Vasto pubblico: questo è senza dubbio uno dei punti di forza più importanti di questo sito di e-commerce, in quanto consente di rivendere i propri prodotti su un mercato enormemente vasto.

Amazon Business: svantaggi

Gli svantaggi che riguardano questa nuova piattaforma, sono per lo più “effetti collaterali” dei vantaggi stessi:

  • Vasta gamma di prodotti: il fatto che la clientela abbia a disposizione una grandissima quantità di prodotti tra cui scegliere, tutti della medesima tipologia, potrebbe ridurre esponenzialmente le possibilità di vendita per un rapporto di proporzionalità inversa tra la possibilità di scegliere e la probabilità di acquisto di un prodotto in particolare.
  • Prezzi competitivi: trattandosi di un mercato virtuale che abbraccia e rivende numerosissime aziende o privati differenti, la competitività è un punto fondamentale che non bisogna mai trascurare, se si intende avere successo come venditore su questa piattaforma.

Allo stesso modo, è importante investire sulla qualità dei prodotti: offrire alla clientela un rapporto qualità-prezzo introvabile da altri rivenditori, rappresenta quasi sempre una garanzia di guadagno.

Leggi anche:

0 0 vote
Article Rating