Coliche renali cos’è

La colica renale è un dolore molto intenso che si alterna a periodi di attenuazione spontanea, che interessa la zona peri-renale.

Solitamente è correlata ad una calcolosi renale.

Sintomi

I sintomi di una colica renale sono principalmente dolori molto acuti che si esibiscono partendo dalla schiena o dal fianco diffondendosi successivamente sul davanti.

In base al grado di severità della colica questi dolori possono essere trattati con comuni antidolorifici oppure, nell’ipotesi di coliche ingovernabili, con trattamenti per via endovenosa da eseguire in ambiente ospedaliero.

Coliche renali come si forma

Una colica renale è provocata nella maggioranza dei casi dalla presenza di calcoli.

Il dolore della colica renale è tra i più forti descritti nella patologia clinica: le donne , lo paragonano a quello del parto.

Il calcolo una volta che si è formato nel rene, discende e determina una ostruzione della via escretrice urinaria.

Tale ostruzione produce una dilatazione a monte, che se si realizza lentamente e progressimavemte, può non dare dolore o solo far avvertire una certa dolenzia.

Se la distensione però si realizza bruscamente si ha la colica renale .

Chiaramente il calcolo distaccatosi dal rene avrà la possibilità di fermarsi in alcuni ristringimenti fiologici presenti nella via escretrice.

Questi restringimenti sono:

  • Il colletto di un calice
  • Il passaggio tra pelvi e uretere (giunzione pielo uretrale)

Coliche renali trattamento

Nel trattamento della calcolosi renale la terapia idropinica (Bere molta acqua) è certamente efficace, tuttavia occorre agire anche sulla dieta per ridurre l’apporto di sostanze litogeniche, modificando l’acidità/alcalinità dell’urina.

Se hai espulso un calcolo o semplicemente della sabbia (renella) è consigliabile farli esaminare per stabilirne la composizione ed orientare, così, l’alimentazione.

Cosa mangiare

Per i calcoli di ossalato di calcio, ad esempio, è consigliata l’eliminazione o la riduzione di alimenti quali:

  • pomodori
  • agrumi
  • crostacei

Per quelli formati da urati, di carne e via elencando.

Alimenti permessi:

  • latte
  • latticini in quantità moderate
  • pasta
  • riso
  • pane
  • carne di manzo
  • pollo
  • prosciutto magro
  • pesce magro
  • uova
  • patate
  • pomodori
  • mele
  • uva
  • acqua oligominerale in abbondanza
  • thé leggero
  • caffè d’orzo

Alimenti esclusi:

Agnello, vitello

coniglio

piccione (e in genere carni di animali giovani)

carni gelatinose e conservate

salmone

crostacei

caviale

legumi (piselli, lenticchie, fagioli, etc.), funghi, asparagi, spinaci, bietole, sedano, melanzane, pere, prugne, ribes, fichi secchi, caffè, cioccolata, bevande alcoliche.

calcoli renali

Una colica renale con i fiocchi è un evento che si ricorda per tutta la vita.

Non esiste un dolore più forte di questo.

E’ come ricevere delle stilettate al fianco che non ti danno un attimo di tregua.

Chi ne resta colpito può avere le reazioni più impensabili.

I sintomi più evidenti che precedono o che seguono una colica renale possono essere, sangue nell’urina, febbre alta.

Per aiutarte a prevenire questo disturbi ti consiglio di assumenre aloe vera gel forever living, la prima certificata dall’international Aloe Science Council.

Leggi anche:

0 0 vote
Article Rating